Mission: Impossible – Rouge Nation

Mission Impossible - Rouge Nation (2015)L’OPINIONE Finalmente sono riuscito a vedere questo nuovo Mission Impossible. Beh, devo dire che mi ha lasciato abbastanza indifferente, nel senso che si, mi è piaciuto, ma non l’ho trovato particolarmente innovativo dai suoi predecessori.

Lo stile mi è sembrato pressoché immutato, con qualche tecnologia in più, ma sempre il buon caro Hunt che affronta la sua missione impossibile.

Gli effetti speciali sono certamente di gran stile, e la storia non è di certo male, ma niente di così stravolgente da far dire: “WOW!”. Tom Cruise con il suo bel faccione fa la sua parte, e come sempre la fa bene, affiancato questa volta dall’affascinante Rebecca Ferguson, che da il giusto tocco alla pellicola.

Insomma, il film non è male. Mi è piaciuto vederlo e non mi sono per nulla annoiato, ma se speravo in qualcosa di epico, questo no. Mission Impossible 5 non lo è stato, restando nella media dei film d’azione.

Voto 3/5 Visto in Home Video

TRAMA Nel nuovo capitolo della serie di Mission Impossible, con la IMF sciolta, Ethan Hunt e il suo team devono affrontare una nuova missione impossibile: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale di agenti speciali altamente qualificati incaricati di distruggere la IMF e di creare un nuovo ordine mondiale, attraverso una serie crescente di attacchi terroristici. Ethan riunisce la sua squadra e si allea all’ex agente britannico Ilsa Faust. Potrà davvero fidarsi di lei?

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2015 | GENERE Avventura, Azione, Thriller | REGIA Christopher McQuarrie

Annunci

Un pensiero su “Mission: Impossible – Rouge Nation

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...