Le regole del delitto perfetto | 3° stagione

L’OPINIONE

Anche se avevo terminato di vedere questa stagione un bel po’ di tempo fa, avevo dimenticato di parlarne qui.

Beh, continuando sulla linea dell’alta qualità di questa serie, anche la terza stagione de “Le regole del delitto perfetto” è pazzesca. Basta vedere i primi minuti del primo episodio, per capire che ne succederanno di tutti i colori.

Come al solito, ci sono continui salti temporali, per arrivano man mano al punto cruciale, che poi è quello visto subito all’inizio della stagione, per poi continuare fino alla fine, non facendosi mancare proprio niente.

I colpi di scena non mancano mai e, la tensione è sempre altissima, dal primo all’ultimo episodio.

Una serie assolutamente da vedere e, questa stagione lo conferma ancora una volta!

Voto 5/5

Continua a leggere

Annunci

Shooter | 2° stagione

L’OPINIONE

Veramente brutta, questa seconda stagione di Shooter. Messa a confronto con la prima, non ci sono proprio paragoni che reggano. La storia è di una noia unica e, quella tensione che prima c’era, episodio dopo episodio, qui è completamente sparita.

Se poi, ci aggiungiamo il fatto che l’hanno interrotta all’ottavo episodio per un infortunio al protagonista, non dando un finale alla stagione, allora la situazione peggiora ancora di più. L’episodio finisce come se ci si aspettasse un episodio successivo e, invece, la stagione è terminata.

Hanno fatto un casino unico. Se questi sono i presupposti, spero non venga rinnovata. Onestamente non so se continuerò a seguirla.

Voto 1/5

Continua a leggere

The Handmaid’s Tale | 1° stagione

L’OPINIONE

Diritti delle donne completamente spariti. Addirittura non hanno la possibilità di leggere un libro o una rivista. Le stesse trattate come dei pezzi di carne per dare piacere, per rassettare la casa, per fare da cameriere o, nel caso delle ancelle, per far nascere bambini, essendo le uniche ancora feconde.

Una visione dispotica di un mondo futuro che, tutti speriamo non possa mai esserci.

La serie è tratta dal romanzo di Margaret Atwood, che è stato riconosciuto come un libro a favore della lotta per i diritte delle donne. Una storia che denuncia la mancanza di diritti alle donne.

La sceneggiatura l’ho trovata perfetta, con continui salti temporali, che ci portano a conoscere i vari personaggi nel profondo, anche prima dei fatti attuali. Ci aiuta a capire cosa sia successo e come si sia arrivato ad avere gli Stati Uniti conciati in questo modo.

Ogni episodio è un colpo al cuore e alla mente. I fatti raccontati sono molto forti e difficili da digerire. Dieci episodi, per questa prima stagione, che riescono a colpire nel profondo.

Voto 5/5

Continua a leggere

Gotham | 3° stagione

L’OPINIONE

Questa terza stagione, credo che sia la migliore fino ad ora andata in onda. Qui ne succedono veramente di tutti i colori.

Nuovi cattivi crescono, vecchi ritornano, altri fanno il loro ingresso. Poi ci sono i buoni che lottano contro il male e contro i loro demoni, ma sopratutto c’è il piccolo Bruce.

Lui deve combattere contro l’essere un ragazzino che deve affrontare cose da adulti troppo in fretta. Deve essere adulto, ma allo stesso tempo provare emozioni da adolescente. Deve seguire il suo percorso per diventare l’eroe mascherato che tutti noi amiamo.

Insomma, una stagione che ne ha per tutti e che, mi ha tenuto incollato allo schermo episodio dopo episodio.

Spero che con la prossima stagione, ci sia qualcosa di ancora più grande.

Voto 5/5

Continua a leggere

L’inganno

L’OPINIONE

Di “Inganno”, in questo film, ho trovato solo il trailer. Nel senso che, sembrava un thriller psicologico ben congegnato.

Invece, si è rivelata una sceneggiatura così lineare e scontata, da diventare immediatamente noioso, data anche la lunghezza della pellicola.

Nei punti in cui ci si aspettava potesse accadere qualcosa, non accadeva un bel niente.

Le interpretazioni sono buone, ma purtroppo non servono a nulla se tutto il resto non regge.

L’unica cosa che mi ha veramente affascinato sono le scenografie. Veramente caratteristiche e molto coinvolgenti.

Insomma, questo film evitatelo. Non vi perderete niente.

Voto 2/5 Visto al Cinema

Continua a leggere