La Bella e la Bestia

L’OPINIONE

Si può fare di un film d’animazione, che è stato un capolavoro della cinematografia, un film ancora più bello? Beh, la risposta è si. Questa risposta l’ha data, ovviamente, la Walt Disney.

Con “La Bella e la Bestia”, la Disney ha fatto un lavoro impressionante. Ha reso ancora più spettacolare, quello che il cartone animato aveva reso magico di questa storia.

In questo film tutto funziona, dalle musiche e le canzoni, che sono in parte del cartone ed in parte nuove, fino alle scenografie mozzafiato e fiabesche.

La pellicola è una gioia per gli occhi e per le orecchie. Le interpretazioni sono perfette, rendendo il tutto ancora più magico.

Insomma, potrei continuare all’infinito a lodare questo film, che se mi aveva già fatto commuovere quando ero un po’ più piccolo, c’è riuscito esattamente allo stesso modo anche adesso.

Questa storia è magica e, la Walt Disney l’ha resa indimenticabile!

Voto 5/5 Visto al Cinema

TRAMA

Villeneuve è un paesino immerso nella provincia francese, dove la vita scorre lenta e monotona. Belle, figlia di Maurice, un eccentrico artista locale, sogna per sé una vita diversa e conta i giorni che la separano da una fantomatica avventura. Un giorno, dopo essere stato attaccato da un branco di lupi sulla strada del mercato, Maurice trova rifugio in un castello in rovina, non sapendo che quel luogo oscuro e misterioso è in realtà la dimora di una temibile Bestia. Il padrone del castello, su tutte le furie per l’intrusione, rinchiude il malcapitato in una torre gelida e Belle, preoccupata, si mette alla sua ricerca. L’unico modo per liberare il padre è prendere il suo posto: la ragazza finisce ospite forzato di quel luogo maledetto, dove gli abitanti hanno le sembianze di oggetti d’arredo parlanti e il loro padrone è un mostro sgarbato e senza cuore. Ma lei, che è di temperamento forte e coraggioso, non si piega agli ordini che le vengono impartiti e non perde occasione per farsi valere. Solo dopo una disavventura nei boschi e un salvataggio tempestivo, la diffidenza iniziale si dissolve e Belle scorge, sotto la spessa pelliccia e l’aspetto animale, il lato più gentile e generoso della Bestia, scopre di condividere con lui la passione per i libri e fra i due nasce una tenera amicizia. Il candelabro Lumière, l’orologio Tockins, la teiera mrs Brick e tutti gli altri, cominciano a sperare che Belle sia davvero quella giusta, la ragazza che con la forza del suo amore potrà spezzare l’incantesimo. (testo dal ComingSoon.it)

INFO

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2017 | GENERE Fantastico | REGIA Bill Condon | ATTORI Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Emma Thompson, Kevin Kline, Josh Gad, Ewan McGregor, Ian McKellen, Audra McDonald, Stanley Tucci, Gugu Mbatha-Raw, Hattie Morahan, Adrian Schiller, Nathan Mack, Henry Garrett

Annunci

8 pensieri su “La Bella e la Bestia

  1. Ivan ha detto:

    A me questi remake live action della Disney, premesso che quest’ultimo non lo ho ancora visto, hanno sempre deluso (Maleficent e Cenerentola li trovo abbastanza penosi, specialmente il primo). Ttanne che in un’occasione: lo splendido Libro della Giungla di Favreu, in grado di dialogare con l’originale e competere agli stessi livelli…

    Mi piace

    • sabato83 ha detto:

      Ma guarda che Maleficent non era un live action del cartone animato, con il quale non aveva assolutamente nulla a che vedere. Li è stata presa la storia originale e ri-raccontata dal punto di vista di Malefica.

      Su Cenerentola sono d’accordo con te.

      Per questo, ti assicuro che ne vale la pena. Certo, ne vale la pena se ti è piaciuto il cartone animato. Qui hanno fatto un lavoro eccezionale.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...