iBoy

L’OPINIONE

Alla Marvel e alla DC saranno anche i maestri nella realizzazione di capolavori con supereroi, ma il cinema ci ha insegnato che non servono per forza grandi effetti speciali, combattimenti all’ultimo sangue e bei vestiti per fare un grande film.

iboy-posterQualche esempio lo abbiamo avuto anche in Italia con “Il ragazzo invisibile” ed il più recente e ben riuscito “Lo chiamavano Jeeg Robot“. Se la trama regge, basta poco per tirar fuori un buon film.

Credo un buon esempio lo sia anche questo iBoy, direttamente dalla Gran Bretagna e prodotto da Netflix. Semplice, ma coinvolgente. Un semplice ragazzo, che si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato…ma che poi si è ritrovato ad avere un grande potere, che nella nostra epoca vale molto. Controllare tutto ciò che è elettronico.

Gli effetti speciali non sono molti, anzi quasi nulli. I combattimenti sono quasi inesistenti, se non per qualche rissa. La trama di per se è semplice e lineare, ma molto ben sceneggiata.

Insomma, Iron Man sarà anche spettacolare, ma controllare tutta l’elettronica con la mente, non lo è da meno…

Voto 4/5 Visto in Home Video

iboy-immagine-post-01

TRAMA

Quando frammenti di un cellulare restano incastrati nel suo cervello, l’adolescente Tom scopre di avere il potere di controllare i dispositivi elettronici per vendicarsi.

iboy-immagine-post-02

INFO

NAZIONE Gran Bretagna | ANNO 2017 | GENERE Sci-Fi, Azione, Avventura | REGIA Adam Randall

Annunci

3 pensieri su “iBoy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...