Anastasia

L’OPINIONE

Che la rivoluzione russa sia avvenuta in ben altro modo, lo sappiamo tutti. Ma alla Disney piace sempre rielaborare gli eventi, per dare quel tocco di magico e di fantastico. Anche con Anastasia è accaduto questo, ed il risultato è un film che scarica le colpe di tutto su di un uomo invidioso, anastasia-posterche ha ceduto la propria anima al demonio, pur di avere poteri magici che gli facciano spazzare via la famiglia Romanov.

Poi, il resto, è tutta passione, romanticismo, tristezza ma anche felicità. Tutto questo condito dalla bella colonna sonora di David Newman e Stephen Flaherty. La musica, le canzoni, sono caratteristiche dei film Disney, ed anche qui non posso mancare in tutto il loro splendore.

La trama la trovo meno elaborata e più prevedibile (per quanto le trame Disney possano essere imprevedibili) degli altri film della casa dei sogni.

Resta comunque un grande lavoro, con un personaggio, quello di Anastasia, che entrato nel cuore di molte bambine (ed anche ragazze).

Voto 4/5 Visto in Home Video

AGGIORNAMENTO POST | 15.12.2016

Dopo il commento dell’amica Mchan, riguardo la questione Disney/non Disney, mi sono informato meglio, e mi sono accorto di essere stato tra quelli che sono andati in confusione. A quanto pare, Anastasia non è mai stata prodotta da Disney, ma dalla Fox Animation Studio. In merito alla questione, vi consiglio di leggere l’articolo di regnodisney.it, che approfondisce la questiona e ne spiega i dettagli.

Adesso che la cosa è chiara, mi spiego anche il perché di alcune mancanze, come la qualità recitativa dei doppiatori, che è abbastanza scadente. Tosca sarà anche una brava cantante, ma in quanto a recitare, lascia molto a desiderare.

anastasia-immagine-post-01

TRAMA

Nel 1916, durante i festeggiamenti del trecentesimo anniversario dell’ascesa al potere dei Romanov in Russia, lo Zar Nicola II, indice un gran ballo al Palazzo d’Inverno di San Pietroburgo. Durante i festeggiamenti, Rasputin, consigliere dello Zar allontanato dallo stesso per la sua corruzione, arriva per vendicarsi della famiglia. Dopo aver venduto l’anima al demonio in cambio di poteri magici, maledice la famiglia, dandogli 15 giorni prima di morire. Così comincia la rivoluzione russa, che distrugge la famiglia. La piccola granduchessa Anastasia, con la zia, vengono messe in salvo da un piccolo garzone, ma le due vengono separate prima di riuscire a fuggire. Anastasia, diventata grande, cerca di recuperare la memoria persa durante quel terribile giorno. Viene involontariamente ingaggiata per essere la falsa nipote dell’Imperatrice, che da anni cerca di ritrovare la piccola. Ma forse non è la falsa nipote…

anastasia-immagine-post-02

INFO

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 1997 | GENERE Animazione | REGIA Don Bluth, Gary Goldman

Annunci

3 pensieri su “Anastasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...