Mister Chocolat

Mister Chocolat (2016)L’OPINIONE ​Ho notato che ultimamente il cinema ci propone molti film sulle lotte per i diritti umani, lotte raziali e via discorrendo. Anche Mister Chocolat rientra in questa categoria, e ci porta in un periodo in cui l’uomo di colore poteva essere solo un servitore del bianco. Poteva essere solo quello che viene preso a calci. Quello che veniva visto come un selvaggio cattivo e che veniva rappresentato con la faccia da scimmia. Quello che se per un attimo ha un po’ di successo, viene amato da qualcuno, ma odiato a morte da altri. Quello che resterà sempre e solo il clown da prendere a calci, e nient’altro.

Oggi che abbiamo un presidente di colore alla Casa Bianca, tutto questo ci sembra assurdo, ma tutto questo è accaduto, e non solo negli Stati Uniti, perché questo film è ambientato in Francia.

Un film intenso, ben sceneggiato, ben diretto. Con delle interpretazioni stupende, che delineano perfettamente i personaggi. Un film a tratti divertente, ma che è un dramma di quelli intensi, di quelli che ti restano dentro.

Voto 4/5 Visto al Cinema

TRAMA Rafael Padilla, nome d’arte Chocolat, nacque a Cuba intorno al 1860. Dal circo al teatro, dall’anonimato alla fama, il film racconta il suo incredibile destino di primo artista nero in Francia a calcare la scena di un teatro e, con il clown Footit, a creare un duo comico di successo tra un artista bianco e uno di colore divenuto poi popolare nella Parigi della Belle Epoque, fino a quando questioni legate al denaro, al gioco d’azzardo e alla discriminazione razziale compromisero l’amicizia e la carriera di Chocolat. Il film racconta la struggente storia vera di un’amicizia unica e profonda in un’epoca di pregiudizi e discriminazioni.

NAZIONE Francia | ANNO 2016 | GENERE Drammatico, Biografico | REGIA Roschdy Zem

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...