Cenerentola

Cenerentola (2015)L’OPINIONE Quando si parla di buoni sentimenti, la Walt Disney è maestra nel raccontarli. Se poi li colleghiamo alla storia di cenerentola, sempre raccontata dalla suddetta, allora è l’apoteosi della bontà. Quindi, quale film migliore per iniziare questo nuovo anno se non questo?

Un film dove la dolcezza, la gentilezza, la bontà, il perdono, sono i punti cardine di tutto. Sono ciò che fanno andare avanti il racconto. Senza di loro non esisterebbe Cenerentola.

La Walt Disney ha ripreso il già bellissimo film animato, e ne ha fatto un live action, senza perdere assolutamente l’enfasi del primo, ed aggiungendo solo tanta bellezza, grazie ad una sceneggiatura leggermente rivista, effetti visivi all’avanguardia, un reparto tecnico artistico d’eccellenza. Cate Blanchett è assolutamente straordinaria.

Un grandissimo lavoro della Disney, per un film leggero, ma che fa sempre sognare!

Voto 4/5 Visto in Home Video

TRAMA Cenerentola racconta la storia di una giovane ragazza figlia di un mercante. Dopo la morte di sua madre, suo padre si risposa e lei, per dimostrargli il suo affetto, accoglie in casa la matrigna e le sue figlie, Anastasia e Genoveffa . Ma quando improvvisamente suo padre muore, Cenerentola si ritrova alla mercé di tre donne gelose e malvage. Relegata alla stregua di una serva coperta di cenere e stracci, Cenerentola potrebbe facilmente perdere ogni speranza. Invece, nonostante le crudeltà di cui è vittima, desidera solo onorare le parole pronunciate da sua madre sul letto di morte, che le raccomandava di “avere coraggio ed essere gentile”. La giovane fanciulla non intende disperarsi né disprezzare chi la maltratta. E poi c’è l’affascinante straniero che incontra nel bosco. Senza sapere che si tratta di un principe, e non di un semplice apprendista del Palazzo Reale, Cenerentola sente di aver incontrato la sua anima gemella. E quando i reali invitano tutte le fanciulle del regno a partecipare a un ballo, spera che il suo destino stia finalmente per cambiare e di poter nuovamente incontrare l’affascinante principe. Purtroppo la sua matrigna le proibisce di andare al ballo, strappandole l’abito che avrebbe dovuto indossare. Ma come in tutte le favole che si rispettino, qualcuno accorre in aiuto: una gentile mendicante si fa avanti e, con una zucca e qualche topolino, cambierà per sempre la vita di Cenerentola.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2015 | GENERE Commedia, Fantastico | REGIA Kenneth Branagh

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...