Il nemico alle porte

Il nemico alle porte (2001)L’OPINIONE Di film dedicati al triste periodo della seconda guerra mondiale ce ne sono tanti. Ma di tanto in tanto se ne trovano alcuni che si vanno a focalizzare su eventi specifici o su personaggi specifici. È proprio il caso di “Il nemico alle porte”.

Il film racconta la storia di questo ragazzo che si trova ad essere il simbolo di una Russia che si ribella alla forza tedesca. Un ragazzo qualunque che diventa il simbolo di una nazione intera e che da coraggio ad un intero esercito e ad un intero paese.

A interpretare Vassili, il cecchino russo è il bravissimo Jude Law, che riesce ad esprimere la forza e le paure di questo semplice ragazzo, che da un giorno all’altro si ritrova a dover fare i conti con una responsabilità più grande di lui. Ottime anche le interpretazioni di Rachel Weisz e Joseph Fiennes, ma sopratutto ho trovato bravissimo Ed Harris nel ruolo del tedesco Maggiore Erwin König. È riuscito a dare a questo personaggio la maestosità della sua presenza e del suo valore, e allo stesso tempo ha mantenuto la freddezza tipica dei soldati tedeschi.

Insomma, ho trovato questo film veramente ben fatto, e poi quando si tratta di storie vere, non si può far altro che apprezzare, sopratutto se la storia è ben raccontata come in questo caso.

Voto 4/5 Visto in Home Video

TRAMA Un serrato duello fra un cecchino tedesco e uno russo sullo sfondo della storica battaglia di Stalingrado che, nel corso della seconda guerra mondiale, segnò l’inizio della fine per le armate tedesche in Europa.

NAZIONE Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Stati Uniti | ANNO 2001 | GENERE Drammatico, Guerra | REGIA Jean-Jacques Annaud

Annunci

8 pensieri su “Il nemico alle porte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...