Rampage – Giustizia Capitale

Rampage - Giustizia Capitale (2014)L’OPINIONE Bill Williamson è ritornato in città per compiere una nuova missione che servirà ad aprire la mente delle persone…ma come per la prima volta, lo farà a modo suo.

Questa storia, per quanto assurda sia, ha dell’incredibile. Se guardiamo questo film eliminando la scia di sangue che Bill si lascia dietro, troveremo molta verità. Viviamo in un mondo che diventa sempre di più irreale, dove sempre di più contano i soldi ed il potere. Questo la sintesi di ciò che viene detto in modo molto dettagliato.

Ciò che Bill vuole far capire non è scorretto, e guardando il film, ci rendiamo conto che ha perfettamente ragione, perché mentre lui fa un casino per far sentire la sua voce, c’è chi approfitta di tutto ciò, a costo della propria vita e di quella degli ostaggi, per guadagnare ancora di più.

Il finale è in pieno stile Rampage, e non rimarrete delusi. Insomma, un film di quelli che lascia molto su cui riflettere, e che spesso mette in secondo piano la violenza gratuita con la quale si fa strada.

Voto 4/5 Visto in Home Video

TRAMA Bill, nel suo folle obiettivo di eliminare più gente possibile, prende possesso di una rete televisiva locale e citando Marx spiega alla popolazione che il paese è comandato da una sorta di elite di usurpatori del potere che si godono infinite ricchezze ai danni della maggioranza della popolazione. La sua soluzione, ovviamente, è di sterminare il maggior numero di corrotti.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2014 | GENERE Azione | REGIA Uwe Boll

Annunci

2 pensieri su “Rampage – Giustizia Capitale

  1. lupokatttivo ha detto:

    Avevo amato il primo, ne feci anche un post, e ho amato anche questo…e’ diverso dal predecessore, piu’ pacato, ma ancora piu forte a livello di messaggio… Alla fine non tutto l uwe boll vien per nuocere 😀

    Mi piace

    • sabato83 ha detto:

      Ed infatti il primo lo vidi proprio dalla tua recensione 😀 Nel primo c’era la scoperta, in questo secondo c’è l’azione meditata. 2 film diversi, ma con uno scopo che li accomuna…e sopratutto con tanta violenza gratuita.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...