I figli degli uomini

I figli degli uomini (2006)L’OPINIONE Un film apocalittico nel quale Alfonso Cuarón ha dato una visione completamente diversa. Non troverete le solite distruzioni, città che vengono distrutte, i peggiori fenomeni naturali, battaglie all’ultimo sangue.

No, qui il dramma che sta portando all’autodistruzione il pianeta è uno solo. Le donne sono sterili, e non nascono più bambini. Ma una donna ci riesce, e tutta la storia girerà intorno a lei, tra fughe, sparatorie, e drammi vari. Tutto fino ad arrivare ad una scena sul finale, che credo sia il succo di tutto il film (non ve la dico, ma sono certo che la capirete da soli). Una scena che mi ha lasciato senza fiato.

Insomma, un film dal grande potenziale, che riesce a far riflettere su quello che siamo. Un lavoro, quello di Cuarón, che merita di essere visto.

Voto 4/5 Visto in Home Video

TRAMA In un futuro prossimo l’umanita’ non riesce piu’ a riprodursi. Nel momento in cui, dopo 20 anni di sterilita’ generale, una donna riesce miracolosamente a rimanere incinta, si diffonde una grande inquietudine fra gli abitanti della Terra e la futura mamma deve essere protetta.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2006 | GENERE Sci-Fi | REGIA Alfonso Cuarón

Annunci

3 pensieri su “I figli degli uomini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...