Maze Runner – Il labirinto

Maze Runner - Il labirinto (2014)L’OPINIONE Oramai portare al cinema le saghe tratte dai libri, sta diventando una moda, ed anche per Maze Runner non c’è via di scampo.

Non ho letto il libro, quindi non sapendo fare un confronto con la storia originale, mi limito a giudicare quella sceneggiata del film, che ho trovato interessante, ma non particolarmente coinvolgente.

Certo, non manca il mistero, e quel tanto di azione da riuscire a non rendere piatto il tutto, ma in fondo tutto è abbastanza scontato fin da subito. Una volta che i misteri vengono svelati un po’ per volta, tutto il resto è prevedibile. L’ultimo arrivato è l’eroe che sconvolge la stabilità dei ragazzi della radura. Ma cos’ha di diverso dagli altri? Questo bisogna scoprirlo.

Insomma, un buon film d’azione, con quel tanto di thriller da non renderlo piatto, ma…c’è di meglio in giro. Poi si tratta di una saga, e come tale è stato trattato. Finale a sorpresa, pronto per essere lanciato verso il secondo episodio.

Voto 3/5 Visto in Home Video

TRAMA Maze Runner è ambientato in un mondo post-apocalittico, nel quale Thomas è rinchiuso in una comunità di ragazzi, dopo che la sua memoria è stata cancellata. Dopo aver scoperto di essere rinchiusi in un labirinto, Thomas si unirà ai suoi amici “runners” non solo per scappare dal labirinto, ma anche per risolvere il mistero e svelare il segreto su chi li ha portati lì, e perché.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2014 | GENERE Sci-Fi, Azione, Thriller | REGIA Wes Ball

Annunci

Un pensiero su “Maze Runner – Il labirinto

  1. mchan84 ha detto:

    Finalmente sono riuscita a vederlo anch’io!
    A me è piaciuto anche se ho trovato un po’ di pecche.
    Come te non ho letto il libro e quindi sono dovuta ricorrere all’aiuto di terzi per capire alcune cose. Prima fra tutte il ruolo di Thomas, il protagonista (interpretato da un attore che adoro!!! <3), anche dopo il ritrovamento della sua memoria io non avevo capito granché, infatti nel libro lui si offre volontario per aiutare quelle povere cavie e la questione è alquanto complessa e spiegata malissimo nel film con quel filmato finale della dottoressa, come Teresa (personaggio che ho trovato assolutamente inutile se non per il fatto di avere il vaccino in tasca, ma vabbè…). E poi come diamine ha fatto Gally (il “cattivo”) ad uscire??? Mah… Che poi potevano anche evitarlo che ha suscitato solo domande senza alcuna risposta, oltre ad aver eliminato un personaggio troppo cuccioloso, comunque…
    Ho visto il trailer del seguito ed è abbastanza adrenalinico (ma mi fido al 40% dei trailer…) quindi spero esca presto anche in Italia che la questione si fa interessante (mi pare negli Usa esce ad ottobre). Ma anche nel primo era interessante solo che secondo me non l’hanno saputo sviluppare al meglio che da quanto ho capito di materiale ne avevano ma hanno un po’ pasticciato nell’esecuzione. Dovrei leggere i libri per farmi un quadro più dettagliato, ma non c’ho voglia 😛
    Mchan
    Ps: mi sono persa gli ultimi 10minuti credo, la versione che ho trovato non era completa, è successo qualcosa di significativo per caso? Sono rimasta alla scena dei tipi armati che li trascinano via dai laboratori.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...