Cime Tempestose

Cime TempestoseL’OPINIONE Cominciai a leggere questo romanzo molti anni fa, poi mi capitò di smarrire il libro, e mi dovetti fermare. Non ricominciai più, proprio per il fatto che era troppo lungo. Però, la storia mi aveva così preso, che mi era sempre rimasta la voglia di sapere cosa succedeva a questi personaggi così interessanti. L’ho così acquistato in formato digitale, e l’ho ricominciato d’accapo.

Beh, devo dire di aver fatto proprio bene, perché è una storia favolosa, di quelle che ti prendono e non ti lasciano più fino alla fine, e che ti lasciano con quella voglia di sapere ancora altro quando hai letto l’ultima pagina del libro.

Scritto in un modo così scorrevole, da non essermi mai annoiato una sola volta, riesce a coinvolgere con tutti i suoi personaggi ed i suoi intrecci. Personaggi interessanti, buoni, crudeli, duri, passionali, vendicativi. Heathcliff, in primis, è quello più particolare di tutta la storia, ed anche fulcro di tutto il libro, il più odioso, il più passionale, vendicativo. Quello che più ama, odia. Quello che sa essere più buono e spietato.

Insomma, un romanzo che riesce a prendere fin dentro l’animo, e non ti lascia fino a l’ultima parola. Assolutamente da leggere.

Voto 5/5

DESCRIZIONE È questa un’opera del tutto isolata nella tradizione narrativa inglese. In essa l’aspro realismo del quotidiano vive di misteriose e inquietanti tensioni onirico-simboliche e di cupe fiammate emotive, all’interno di una struttura narrativa di grande saldezza ed efficacia. Vi domina la figura di Heathcliff il quale, animato da una passione distruttiva, svolge nel libro la funzione “fatale” del vendicatore spietato, vero “replicante” di tante devastanti figure del gothic novel britannico; ma il suo tirannico porsi come l’inflessibile dark hero nasce da una disperata infelicità di fondo e lo porta a vivificare la propria morte con quella della donna amata, in una sorta di aspirazione erotico-panteistica che conferisce alla sua figura dimensioni assolutamente inedite.

NAZIONE Gran Bretagna | ANNO 1847 | GENERE Romanzo | AUTORE Emily Brontë | EDITORE Newton compton editori

Annunci

5 pensieri su “Cime Tempestose

  1. mchan84 ha detto:

    Sai che invece a me non è piaciuto affatto??? L’ho letto al liceo e sinceramente ho trovato irritante ogni singolo personaggio. Lei poi più che tutti gli altri messi insieme. E Heatcliff non l’ho mai trovato un eroe romantico come viene sempre descritto.
    Mchan

    Liked by 1 persona

    • sabato83 ha detto:

      Heatcliff non credo proprio che sia un eroe, ma tutt’altro. Ha amato con tutto il suo cuore, questo si, ma di certo non lo ha esternato nel migliore dei modi. Vendicarsi con tutta la dinastia della sua Cat non lo rende di certo un eroe.
      Comunque, io ne sono rimasto affascinato invece. Un mondo molto lontano dal nostro, raccontato in modo fantastico.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...