On the Road (2012)

On the road

On the Road (2012)L’OPINIONE Già il libro non mi aveva particolarmente stupito, pur essendo stato riconosciuto come un capolavoro nel suo genere, ma il film devo dire che è anche peggio. In effetti raccontare tutto ciò che accade nel libro, significava girare un film probabilmente di 10 ore, o magari di farne una serie tv.

Per questo motivo i tagli sono stati tanti, riducendo il tutto ad una storia frettolosa, che perde tutta l’enfasi che è la storia su carta, ma che per quanto breve, ho comunque trovato noiosissima.

Tutto il film è di una lentezza una. L’unica cosa che corre è l’auto di Dean, con la quale si prendono un bel po’ di multe per eccesso di velocità.

Insomma, se il libro non mi aveva lasciato nulla di particolare, il film lo ha fatto ancora di meno. Credo che lo dimenticherò molto in fretta.

Voto 2/5 Visto in Home Video

TRAMA Dopo la morte del padre, Sal Paradise un aspirante scrittore newyorchese, incontra Dean Moriarty, giovane ex-pregiudicato dal fascino maledetto, sposato con la disinibita e seducente Marylou. Tra Sal e Dean l’intesa è immediata e simbiotica. Decisi a non farsi rinchiudere in una vita vissuta secondo le regole, i due amici rompono tutti i legami e si mettono in viaggio con Marylou. Assetati di libertà, i tre giovani partono alla scoperta del mondo, degli altri e di loro stessi.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2012 | GENERE Avventura, Drammatico | REGIA Walter Salles

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...