Ghost Dog - Il codice del samurai (1999)

Ghost Dog – Il codice del samurai

Ghost Dog - Il codice del samurai (1999)L’OPINIONE Se dovessi definire questo film con un solo termine, utilizzerei “agrodolce”. Agro, perché tratta di malavita organizzata e omicidi. Dolce perché l’assassino numero uno, ha un codice d’onore, quello dettato dal codice dei samurai, codice che lui ha studiato alla perfezione. Ma sopratutto ha un cuore d’oro, che lo fa essere tanto spietato, quanto dolce con amici e sconosciuti, adulti o bambini che siano.

È proprio questo personaggio ad essere il fulcro di tutto il film, ed a renderlo così particolare.

Una storia interessante, forse a tratti un po’ lenta, ma in generale riesce a non essere noiosa.

Voto 3/5 Visto in Home Video

TRAMA Ghost Dog vive in una capanna in cima al tetto di un edificio abbandonato, con la sola compagnia dei piccioni viaggiatori. Scandita dalla lettura e dall’osservanza delle regole d’onore di un antico codice samurai, la sua giornata trascorre nell’assolvimento del suo lavoro di killer al servizio di Louie, un mafioso che, anni prima, è intervenuto salvandolo dall’aggressione di una gruppo di bianchi fanatici. Ghost Dog arriva, esegue, e poi invia a Louie un piccione per informarlo del lavoro fatto. Per una serie di disguidi, un incarico non arriva a termine e Ghost diventa il bersaglio in una caccia all’uomo ordinata dal boss Varga, con obiettivo finale forse lo stesso Louie. In ossequio al codice, per Ghost Dog salvare Louie diventa il primo dovere. Comincia così una guerra personale contro la ‘famiglia’, ben sapendo di andare incontro alla propria fine.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 1999 | GENERE Drammatico | REGIA Jim Jarmusch

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...