Raze (2013)

Raze

Raze (2013)L’OPINIONE Dopo aver letto la recensione dell’amico blogger Pianeta Cinema, mi sono convinto a vedere questo film. Beh, un thriller psicologico che tocca un tema per niente nuovo al cinema.

Persone rinchiuse che fanno qualcosa, per il piacere di chi le guarda. Un tema ormai noto alla nostra epoca, visto l’enorme programmazione di reality show a cui siamo costretti ad assistere continuamente.

Ovviamente qui i giocatori, sono costretti sotto minaccia a combattere fino alla morte, affrontando prove che in caso di sopravvivenza non li lascerà per niente come prima.

Inoltre la scelta di utilizzare personaggi femminili, rende il tutto ancora più duro da digerire, quando le si vede disperate combattere pur di sopravvivere.

Insomma, un film ben fatto. Forse un po’ troppo buio nella scelta della fotografia, ma che comunque fa il suo effetto. Sicuramente realizzato con un budget bassissimo, visto le scenografie minimali e ripetitive. Tutto si svolge in quattro o cinque ambienti angusti e senza nessuna particolarità. Un semplice bunker.

Di film con lo stesso tema ce ne sono vari, migliori o peggiori che siano, ma io mi permetto di consigliarvi “Live! Ascolti record al primo colpo“. Vi saprà di certo lasciare senza parole…

TRAMA Un gruppo di donne, si ritrova essere rapito e imprigionato. Queste, sotto minaccia di morte dei propri cari, sono costrette a combattere tra di loro fino alla morte, per il piacere di un gruppo di fanatici ricchi, che scommette sugli esiti degli scontri.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2013 | GENERE Thriller | REGIA Josh C. Waller

Annunci

3 pensieri su “Raze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...