Grey’s Anatomy (2° stagione)

Grey's AnatomyL’OPINIONE La sensazione che mi da questa serie tv, è una forte empatia nei confronti dei personaggi. Ogni episodio riesce a farmi ammirare un personaggio, o farmelo odiare. Ogni situazione, ogni momento che loro vivono, riescono a farlo sentire anche a me. Credo che questa sia la sensazione che un po’ tutti i fans della serie provano, tanto da farla arrivare alla decima stagione. Può sembrare monotono e ripetitivo come telefilm, ma posso assicurare che così non è. Nulla è tranquillo in questi episodi. Succede di tutto, e tutto riesce a coinvolgere e per niente annoiare.

TRAMA Meredith Grey è una giovane ragazza di Boston che, dopo la laurea in medicina, riesce ad entrare nel gruppo ditirocinanti di chirurgia del Seattle Grace Hospital. Si trasferisce così a Seattle, nella vecchia casa appartenuta alla madre. Qui si ritrova a condividere questa nuova esperienza insieme ad un gruppo di giovani coetanei, tutti alle prese con i più svariati problemi. Meredith è figlia di Ellis Grey, una famosa dottoressa specialista in chirurgia generale, e sente molto il peso del suo cognome. La sera prima di iniziare il tirocinio, Meredith incontra in un pubDerek, un affascinante uomo con cui passa la notte; solo il giorno dopo scopre che in realtà lui è Derek Shepherd, neurochirurgo dell’ospedale, nonché suo supervisore. Meredith deve così districarsi tra lo studio e il lavoro per poter diventare un chirurgo, e i sentimenti che prova per Derek.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2005 | GENERE Drammatico, Romantico | IDEATORE Shonda Rhimes

Annunci

Un pensiero su “Grey’s Anatomy (2° stagione)

  1. Antonella ha detto:

    Questo secondo capitolo della serie è sicuramente ben fatto; ma per me che ho visto tutte le stagioni, non è affatto il migliore. Indiscutibilmente le puntate sono molto intense e profonde proprio come impostazione di base del telefilm, ma a causa delle diverse vicende amorose, questa seconda stagione ha rischiato di sfociare nella pseudo-telenovela. Meno male che gli episodi “Codice nero” (per intenderci, quelli dello scoppio della bomba), hanno svegliato il pubblico con un po di adrenalina.
    Gli aspetti più interessanti sono il “guardo/non guardo” tra Meredith e Derek, e sicuramente la storia tra Izzie e Danny!! C’è poco da fare: per quanto sia un’avventura di poche puntate, è una delle storie d’amore di Grey’s Anatomy che mi piacciono di più, e sicuramente lascia un segno indelebile nel cuore di Izzie che riscopriremo nelle stagioni successive (chiedo scusa per il piccolo spoiler!!!). Inoltre questa stagione permette di rivalutare il personaggio di Addison, che non è fatto l’antipatica arpia che si poteva immaginare dal finale della prima stagione; e si aggiunge il personaggio di Callie che in queste puntate è ancora secondario (ammetto che la coppia Callie/George non mi è mai piaciuta!). Anche se i protagonisti sono bene o male tutti i personaggi, l’attenzione cade principalmente su Meredith e si comprende come la sua infanzia sia stata difficile (una madre distaccata e autoritaria, un padre che l’ha abbandonata e si è rifatto un’altra famiglia, la storia tra la madre e Richard Webber). Tutto questo segna la giovane donna e sicuramente interferisce con la sua evidente incapacità di relazionarsi serenamente con amici e amanti.
    Per il resto…. lo scopriremo nella prossima stagione!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...