'O miedeco d'e pazze

‘O miedeco d’e pazze

'O miedeco d'e pazzeL’OPINIONE Devo dire che la compagnia ha fatto un buon lavoro con questa famosissima commedia di Eduardo Scarpetta. Mi sono molto divertito. Si notava però, una mancanza di regia, in modo particolare sulla caratterizzazione ed espressione dei personaggi, e sul ritmo generale. Ognuno andava per se. Qualche attore poi tagliava un bel po’ di finali durante le battute, e questo comprometteva l’ascolto. Cercavano di mantenere un ritmo sostenuto, e per questo qualche parola di tanto in tanto non si capiva. Ma a parte questo, nel complesso sono stati bravi. Qualche tempo morto c’è stato, ma pur essendo un testo molto lungo, hanno tenuto un ritmo abbastanza veloce, che non dava il tempo di annoiarsi. Insomma, qualche accorgimento in più avrebbe reso il tutto migliore, ma in fondo il lavoro c’è stato e questo si vedeva.

TRAMA Ciccillo, giovane nullafacente, da anni vive a Napoli alle spalle dello zio Felice il quale crede di pagare al nipote gli studi di medicina. Quando Felice da Roccasecca, luogo in cui vive, giunge a Napoli insieme alla moglie e alla figlia, Ciccillo mette in scena, insieme all’amico Michele, un nuovo raggiro ai danni dello zio. Millanta di essere diventato psichiatra e di dirigere una clinica per alienati metali. Dice di aver bisogno di 500 lire per comprare una macchina per l’elettroshock. Naturalmente i soldi gli servono per onorare un debito di gioco, la clinica non è altro che la Pensione Stella, ed i presunti pazzi non sono altro che gli eccentrici clienti della pensione, del tutto sani ma presentati come pazzi da Ciccillo quando lo zio Felice pretende di visitare la clinica. Da tutto questo prenderanno corpo dei gustosi episodi da commedia degli equivoci tra Felice e gli avventori.

COMPAGNIA Senz’arte né parte | ATTORI Alessandro Avagliano, Livio Sorrentino, Guglielmo Sansonna, Vincenzo Castello, Gianni Di Domenico, Fabio Sorrentino, Lina Impradice, Monica Trapanese, Lucia Avagliano, Lucio Vigorito, Francesca Di Domenico, Ornella Damiano, Serena Siani | TEATRO Teatro Reginella di Santa Lucia di Cava de’ Tirreni | DATA 28 gennaio 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...