Questi Fantasmi

Questi Fantasmi

Questi FantasmiL’OPINIONE Mettere in scena un’opera ai livelli di “Questi Fantasmi”, si rivela sempre una lama a doppio taglio. Questa volta a farlo è stato un cast di grandissimi attori e attrici, diretto dal bravissimo Massimo Ranieri. La rilettura ripulita dal dialetto napoletano aiuta certo a comprendere l’opera con più semplicità, ma rischia anche di cancellare parte della sua natura. E’ un’opera, questa, piena di sottintesi, di paure, di coraggio…di grandi verità, che sono attualissime. Verità che devo dire sono riusciti ad interpretare egregiamente. Le critiche negative a questa messa in scena, non sono state certamente poche, ma io credo che questo sia accaduto per il semplice fatto che si continua a fare il paragone tra ciò che fu Eduardo, e ciò che è stato adesso. Ci sono stati passaggi che non mi sono piaciuti, altri invece che mi hanno molto colpito. La recitazione di alto livello da parte di tutti, ha fatto in modo che venisse messa in scena una grande opera in modo egregio, che sono sicuro rende onore al grande Eduardo De Filippo.

TRAMA Pasquale Lojacono si trasferisce con la sua giovane moglie, Maria, in un palazzo seicentesco che prende in affitto gratuitamente per cinque anni e con l’impegno di affacciarsi spesso alle finestre nel tentativo di smentire le voci secondo le quali il palazzo sarebbe infestato dai fantasmi. Subito dopo l’arrivo di Pasquale e Maria, iniziano ad accadere cose strane, ma lui decide di approfittarne e questo manderà in crisi il rapporto tra lui e la moglie, già segnato da tempo. Nel frattempo Pasquale fa la conoscenza del portiere Raffaele e sua sorella Carmela, che ha perso la ragione dopo un presunto episodio soprannaturale capitatole in terrazza, quindi con il suo dirimpettaio, il professor Santanna, e altri personaggi decisamente sopra le righe. Tra cui quella che lui ritiene essere una famiglia di spettri al gran completo. Ma la verità è un’altra…

AUTORE Eduardo De Filippo | REGIA Massimo Ranieri, Franza Di Rosa | CAST Massimo Ranieri, Donatella Finocchiaro, Gianfranco Jannuzzo, Ernesto Lama, Enzo Decaro, Antonia Truppo, Ester Botta, Clara Bindi, Enzo Turrin, Fabrizio Nevola | SCENEGGIATURA Gualtiero Peirce, Massimo Ranieri | MUSICHEEnnio Morricone | PROIEZIONE RAI 1 | DATA 16 Novembre 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...