Ghost Rider

Ghost Rider

Ghost Rider

L’OPINIONE Un altro tentativo di portare sul grande schermo un eroe dei fumetti Marvel. In alcuni casi sono dei capolavori, tipo Spiderman o Hulk, in altri sono delle cose abominevoli. Questo è uno di questi ultimi casi. Una storia che non fil a per niente. Salti temporali senza alcun senso. Spostamenti da un luogo all’altro alla velocità della luce. Insomma, pecche grosse proprio nella sceneggiature, con una pessima regia e recitazione orrenda. Sembrano tante marionette che stanno li a fare la loro parte ma senza animo. Insomma, un film veramente brutto.

TRAMA Per tentare di salvare il padre morente, il giovane stunt Johnny Blaze sottoscrive il più classico dei patti col Diavolo. Costretto a vendere la propria anima e a rinunciare all’amore della sua Roxanna avrà l’occasione per riconquistare entrambe solo pochi anni dopo, quando Mefistofele gli proporrà di diventare il terribile Ghost Rider, il ‘motociclista fantasma’ costretto a correre nella notte come uno scheletro di fuoco su una moto fiammeggiante, agente soprannaturale di vendetta e giustizia infernali. Per compiere il proprio dovere dovrà eliminare l’inquietante Blackheart, figlio e nemesi dello stesso Mefistofele, che cerca di sostituirsi al padre e creare un proprio Inferno, ancora peggiore del precedente…

NAZIONE Stati Uniti | GENERE Azione | ANNO 2007 | REGIA Mark Steven Johnson

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...