Radiofreccia

Radiofreccia

Radiofreccia

L’OPINIONE Forse chi mi conosce potrebbe dire che il mio giudizio per questo film viene fuori da un partito preso, essendo io un grande fan di Luciano Ligabue. Però ho avuto modo di sentire il giudizio di tanti altri che Luciano poco e niente se lo filano, e sono tutti come il mio.

Questo film è la trasposizione cinematografica di alcune vicende raccontate da Ligabue nel suo libro “Fuori e Dentro al Borgo”, tirando così fuori una storia piena di forza, di vita, di lotte, di amori, di cose belle e di cose brutte. La regia è perfetta, così come le interpretazioni. I personaggi sono tutti azzeccati ed ogni attore riesce ad interpretarlo al meglio. Non sto a raccontare di cosa parla perché per questo c’è la trama, e comunque non vorrei togliere a nessuno il gusto di vederlo e goderselo fino in fondo. L’unica cosa che consiglio è di non perderlo perché ne vale davvero la pena.

TRAMA Siamo nel 1993. Radiofreccia sta per chiudere i battenti mentre compie diciotto anni. Bruno, uno dei suoi fondatori, durante l’ultima trasmissione racconta di come sia nata per scherzo: sentimenti, difficoltà, eroina, litigi e amori di un gruppo di amici nella Correggio di fine anni ’70…

NAZIONE Italia | GENERE Drammatico | ANNO 1998 | REGIA Luciano Ligabue

Annunci

Un pensiero su “Radiofreccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...