Una notte al museo 2: La fuga

Una notte al museo 2

L’OPINIONE Se devo essere sincero, sono rimasto più divertito dal primo. Sarà stata la sorpresa, la novità, ma questo secondo episodio mi ha lasciato un po’ di amaro. Sicuramente è fatto benissimo, ed anche molto divertente. Ma come al solito per avere lo stesso successo del primo hanno spremuto un po’ troppo la sceneggiatura. E’ comunque da non perdere, ma senza aspettarsi che sia meglio del primo.

TRAMA Il Museo di Scienze Naturali di New York deve chiudere per alcuni restauri. Tutto il personale, cioè Larry, e gli oggetti custoditi vengono trasferiti allo Smithsonian Institute. Un’ottimo museo, il più grande del mondo con circa 136 milioni di pezzi. Anche questa volta però la notte da trascorrere a controllare i reperti sarà piuttosto lunga e intricata. Ogni statua, completamente immobile durante il giorno, al calare della sera si sgranchirà le gambe. Molti non saranno per niente contenti della nuova sistemazione, e nel tentativo di una fuga, daranno del filo da torcere al povero Larry.

NAZIONE Stati Uniti | GENERE Commedia | ANNO 2009 | REGIA Shawn Levy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...